mercoledì 19 dicembre 2012


Premio 'Saturo d'Argento', prestigiosa affermazione della giovane vastese Cecilia Zappacosta
La cerimonia finale del concorso letterario si è tenuta nel Castello Muscettola di Leporano
da histonium.net

La giovanissima Cecilia Zappacosta, dodicenne, figlia del collega in giornalismo Giacinto Zappacosta, ha vinto il Premio Saturo d’Argento, edizione 2012.
La premiazione del concorso letterario, strutturato in più sezioni, si è svolta nell’incantevole scenario del Castello Muscettola di Leporano, alle porte di Taranto. La manifestazione Saturo d’Argento, giunta alla XX edizione, rappresenta un messaggio culturale che, attraverso l’espressione artistica e letteraria, vuole stimolare l’interesse per la conoscenza e la valorizzazione di luoghi, come Satùro, ricchi di storia e di bellezze naturali.
La giovane Cecilia ha presentato un lavoro dal titolo “Un progetto per la valorizzazione del territorio”, lavoro nel quale si evidenziano le caratteristiche storiche, turistiche e culturali della zona, proponendo, al contempo, iniziative a sostegno dello sviluppo del luogo.
A Cecilia, già vincitrice di analogo premio nell’edizione del 2009, i nostri complimenti.  

Nessun commento:

Posta un commento